Carte di Credito

Carta Aura Findomestic

Se vuoi avere una somma di denaro a disposizione e massima libertà nell’uso e nel rimborso, la Carta Aura Findomestic è la scelta giusta per coniugare tutte le tue esigenze e scegliere diverse modalità di rimborso delle spese sostenute.

Cos’è Carta Aura

Carta Aura è un prodotto finanziario innovativo emesso da Findomestic, società leader nel settore dei finanziamenti, anche in condizioni in cui di solitamente non vengono erogati prestiti, infatti, viene concessa anche nel caso in cui vi siano altri finanziamenti in corso. Per ottenere questo agevole strumento di pagamento è necessario rivolgersi ad una delle filiali oppure fare la richiesta online, una volta ottenuta la somma richiesta, è possibile utilizzare la carta in molteplici modi. Può essere usata per fare prelievi in contanti al bancomat, in questo caso si può eseguire un’unica operazione o si possono fare più operazioni, in Italia e all’estero entro il massimale a disposizione. Inoltre i fondi possono essere usati per pagare imposte, bollette, ricariche telefoniche, non vi è quindi alcun vincolo di spesa. Appartenendo al circuito Master-card la carta è accettata praticamente ovunque in tutto il mondo.


Commissioni Bancomat: presto potrebbe arrivare un deciso taglio

Vuoi un caffè al bar e non hai contanti? Vuoi comprare un giornale, o pagare il biglietto del bus? Non importa quanto sia ridotto il prezzo che devi versare: da ora potrai chiedere di pagare con una carta di credito o debito anche per spese ridotte. Di recente il governo ha approvato un decreto legislativo che prevede un limite massimo (di 0,2%, per i bancomat, e 0,3% per le carte di credito) per le commissioni interbancarie. Ora però il decreto dovrà passare al vaglio del Parlamento.

Si tratta di un’iniziativa importante per poter così aiutare i pagamenti elettronici. Si lavora così sul rapporto tra le banche emittenti di carte e gli istituti di credito che sono i gestori principali dei dispositivi. Va detto però che il tetto non colpisce carte di American Express e Diners. Quest’ultime sono le sole a emettere carte oltre a essere gestori di Pos; con questa condizione è possibile sfuggire alle regole di Bruxelles, così da sostenere in modo particolare il rifiuto degli esercenti.

Al momento non vi sono spiegazioni in merito a coloro che non accetteranno i pagamenti elettronici. Bisogna solo attendere che il decreto interministeriale diventi attuativo, una possibilità che dovrebbe arrivare a breve, così come è stato spiegato dagli esperti.


PostePay Saldo e Lista Movimenti, Scopri Come Visualizzarli

Se stai cercando come visualizzare il Saldo della tua carta PostePay, ed eventualmente come vedere anche gli ultimi movimenti che hai effettuato con questa guida scoprirai tutti i modi con cui puoi farlo online o tramite applicazione per SmartPhone. La carta ricaricabile PostePay di Poste Italiane è infatti un ottimo modo per fare acquisti in negozio o online minimizzando i rischi di incorrere in truffe in quanto decidi tu l’importo massimo da caricare sulla carta.

La carta PostePay come la Postepay Evolution inoltre ha il vantaggio di non necessitare di un conto corrente postale, quindi chiunque può possederne ed utilizzarne una senza la necessità di aprire un conto corrente. Il vantaggio maggiore è quello di poter effettuare acquisti sicuri via Internet. Per poter fare un acquisto ovviamente sulla tua carta devi avere il Saldo necessario per comprare il bene o servizio che desideri, quindi prima di effettuarlo ti conviene sempre verificare quanti soldi hai caricati sulla tua PostePay. Vediamo ora come puoi verificare il maniera semplice il Saldo della PostePay.

Carte di Credito e di Debito, Ecco tutte le Tipologie

Bancomat: E ti dimentichi del contante. Con la carta bancomat puoi prelevare e pagare sia sui circuiti nazionali (bancomat/Pagobancomat) sia su quelli europei (VPay). E in caso di furto o smarrimento, la tecnologia “Chip&Pin”, con numero d’identificazione personale, ti tutela perché rende difficile donare la carta.

Carta conto: Il conto corrente in una carta. Con Carta Corrente puoi pagare e prelevare in tutto il mondo, anche senza avere un conto. Si tratta di una carta prepagata, ricaricabile con IBAN e abilitata sul circuito MasterCard, con cui effettuare le principali operazioni bancarie.

Il Bancomat

Troverai diverse tipologie di carta con cui acquistare nei negozi, prelevare contanti per le spese di tutti i giorni, ricaricare il cellulare e fare molto altro ancora. Sempre nel massimo della comodità e della sicurezza.

Come avere sempre contanti in tasca. Il bancomat, noto anche come carta di debito, ti permette di prelevare contanti dagli sportelli ATM e di pagare tramite POS nei negozi convenzionati, d’Italia ed Europa. Ogni volta che prelevi col bancomat, in tempo reale passa un addebito sul tuo conto corrente: così tieni sempre traccia delle tue operazioni.

PostePay Evolution: Come Funziona, Verificare il Saldo e Ricarire la Carta

La Postepay Evolution è una carta prepagata ricaricabile, sulla quale ha puntato fortemente Poste Italiane negli ultimi anni. Tale carta, infatti, ha riscosso molto successo e in tantissimi hanno deciso di affidarsi ad essa per effettuare tutti gli acquisti on line, ma non solo. A differenza delle carte prepagate concorrenti in questo mercato, infatti, la Postepay Evolution può essere utilizzata, se si desidera, come vero e proprio conto corrente, essendo stata dotata di codice IBAN. Per attivare questa carta ”ibrida” è necessario recarsi ad uno sportello delle Poste Italiane con tanto di carta d’identità e codice fiscale e l’unico requisito è quello di avere compiuto la maggiore età. Il prezzo di attivazione è di soli cinque euro e, inoltre, è necessario pagare un canone annuale di dieci euro.

Come Funziona

Le funzionalità e le comodità offerte dalla carta Postepay Evolution sono molteplici. Su di essa, infatti, potrai far accreditare mensilmente il tuo stipendio, oppure, essendo un conto corrente, potrai facilmente effettuare oppure ricevere bonifici. Ma non solo. La Postepay Evolution ti permette di pagare le bollette e le utenze della tua abitazione, di pagare il pedaggio autostradale, oppure di acquistare on line o in maniera fisica nei negozi. Tutto questo grazie al circuito Mastercard che consente di effettuare operazioni, che prima non erano neanche immaginabili per una carta prepagata. Anche grazie a questo circuito, è possibile richiedere ed ottenere dei prestiti personali, che possono variare da un minimo di 750 Euro, fino ad un massimo di 20.000 Euro. Nello specifico, la tecnologia Mastercard di cui è dotata la carta è detta contacless Paypass, che consente di pagare all’interno dei negozi con il semplice gesto di avvicinamento della carta al terminale. Per acquisti che risultano essere inferiori ai 25 Euro, invece, non è richiesto neanche la digitazione del PIN nè di firmare lo scontrino dinanzi al commesso.